Get Your Free Audiobook

  • Democrazia e potere dei dati

  • Libertà, algoritmi, umanesimo digitale
  • Written by: Antonello Soro
  • Narrated by: Riccardo Forte
  • Length: 5 hrs and 21 mins

1 credit a month to use on any title to download and keep
Listen to anything from the Plus Catalogue—thousands of Audible Originals, podcasts and audiobooks
Download titles to your library and listen offline
₹199 per month after 30-day trial. Cancel anytime.
Democrazia e potere dei dati cover art

Democrazia e potere dei dati

Written by: Antonello Soro
Narrated by: Riccardo Forte
Free with 30-day trial

₹199 per month after 30-day trial. Cancel anytime.

Buy Now for ₹267.00

Buy Now for ₹267.00

Pay using card ending in
By confirming your purchase, you agree to Audible's Conditions of Use and Amazon's Privacy Notice.

Publisher's Summary

"La sicurezza cibernetica è un problema di sicurezza nazionale, se dovesse scoppiare una guerra la minaccia non arriverebbe dai carri armati ma dagli attacchi ai sistemi digitali, dalle torri di controllo agli acquedotti." (Antonello Soro, la Repubblica).

Il rapporto tra tecnica e democrazia, pur certamente non nuovo, è divenuto centrale nell'era digitale. L'impatto delle nuove tecnologie sulla vita individuale e collettiva è tale da dover essere affrontato con il massimo grado di consapevolezza ricordando, con Chabod, che nella Storia c'è posto solo per ciò che ha coscienza di sé.

La tecnologia digitale ha infatti innescato - con la forza propria delle rivoluzioni epocali e l'intensità delle grandi conquiste dell'Umanità - mutamenti profondi del tessuto democratico e della stessa struttura sociale, sostituendo quei corpi intermedi che la disintermediazione intendeva superare e ridisegnando il raggio di estensione del potere e i confini della libertà.

Si tratta di innovazioni che hanno mutato a tal punto e così velocemente i nostri sistemi di valori, le nostre categorie del pensiero, persino la nostra concezione del tempo e dello spazio da renderci troppo spesso prigionieri degli opposti estremismi: del neoluddismo da una parte e della tentazione, al contrario, di delegare la gestione della vita privata e pubblica alla neutralità della tecnica.

Questo saggio, rigoroso ma di facile ascolto, illustra le innumerevoli implicazioni del rapporto tra tecnica e democrazia, su un orizzonte che spazia da quello propriamente giuridico a quello etico e filosofico, dall'uso degli algoritmi predittivi in economia e finanza alle nuove forme di sfruttamento del lavoro, dall'intelligenza artificiale alla nuova geografia dei poteri, dall'"arbitrato" tra libertà di espressione e dignità nei social network ai trojan, dalla cybersicurezza alla moneta digitale.

©2019 Baldini & Castoldi Srl (P)2021 Audible Studios

What listeners say about Democrazia e potere dei dati

Average Customer Ratings

Reviews - Please select the tabs below to change the source of reviews.

No Reviews are Available