Get Your Free Audiobook

After 30 days, Audible is ₹199/mo. Cancel anytime.

OR

Publisher's Summary

La fattoria degli animali voleva essere, nelle intenzioni dell'autore, una realistica allegoria della Russia Sovietica, dominata da Stalin.

La cacciata dell'uomo avrebbe dovuto portare tra gli animali della fattoria liberata alla realizzazione di quei valori di egualitarismo, fratellanza e libertà che sono il manifesto ideologico dell'illuminismo e da cui hanno tratto la loro origine marxismo, socialismo, comunismo.

Nel libro viene ben rappresentato come nella realtà la salita al potere da parte dei nuovi suonatori non determinerà affatto il cambiamento della musica, tutt'altro. Il grande valore di quest'opera non si ferma alla cocente e corretta critica del sistema sovietico.

Il libro va oltre, mostrandoci come il potere, qualsiasi potere, eserciti sulle masse il suo controllo attraverso la paura e la disinformazione, ed evidenzia le mistificazioni attuate per mantenere ed accrescere i privilegi di alcuni a scapito della maggioranza, facendo affidamento sull'ignoranza e sulla passività delle masse.

Il linguaggio e l'allegoria rendono questo libro fruibile anche ai lettori più giovani; il suo messaggio ne fa un testo educativo insostituibile. Cornice musicale: Alexander Nevski, di Prokoviev.

©2021 Silvia Cecchini (P)2021 Silvia Cecchini

What listeners say about La fattoria degli animali

Average Customer Ratings

Reviews - Please select the tabs below to change the source of reviews.

No Reviews are Available